EMERGENZA COVID-19: CONSULTI TELEMATICI GRATUITI CLICCA QUI

Pepe S., Vecchione M. – Ecologia della mente, 2/2009, pp.205-219.

L’intento del presente lavoro è la presentazione di una rassegna sulle tematiche relative l’ipotesi e le domande circolari. Ipotesi e domande circolari in terapia, due concetti diversi, seppur interconnessi, che hanno la stessa finalità: produrre conoscenza sui legami affettivi. Sin da quando sono stati sviluppati, tali concetti hanno suscitato grande interesse e tuttora rappresentano dei validi strumenti per la pratica clinica. La letteratura esaminata, nazionale e internazionale, riguarda il periodo compreso tra il 1980, quando i due concetti sono stati introdotti, sino ad oggi. La ricerca è stata realizzata utilizzando alcuni dei principali motori di ricerca (PsycArticles, PsycInfo, Eric, Medline). Dalla ricerca bibliografica effettuata emergono diversi contributi riguardanti: la definizione dei concetti esaminati, tipologie e classificazioni delle domande circolari, contributi empirici riguardanti le relazioni tra ipotesi, domande circolari e il principio di neutralità. È discussa la loro utilità nel processo terapeutico, i possibili effetti e le influenze di cambiamento sulla famiglia.